06 mar 2009

Camminando la mattina

...camminando la mattina attraversi qualche isolato del quartiere, e vedi un bel po' di affissioni, manifesti, cartelli. I tre quarti, nel mio quartiere, sono di Azione Giovani (l'ultimo quarto è di Forza Nuova). Ma sono i soliti, non ci fai più caso, li scorri senza realmente leggerli finché... finché non ti cade l'occhio su un foglio in bianco e nero, un A4 fatto in casa, con una frase e la riproduzione di una locandina. La frase dice:

In data X in Via Y n. Z proiezione del film "I Guerrieri della Notte". Azione Giovani.

E allora ti spaventi. Perché nessuno ti toglie dalla testa l'idea che questi si stiano caricando per l'imminente Stagione delle Ronde.

2 commenti:

guisito ha detto...

I guerrieri della notte, un vecchio film balordo. L'idea di riproiettarlo come film da cineforum può venire solo in mente a delle teste di c****.

I Care ha detto...

Eh sì stiamo vivendo dei brutti tempi, ed io che non credo ai corsi e ricorsi della storia (perchè la storia la fanno gli uomini che hanno una propria unicità, pur nella comune condivisione della natura umana) non posso fare a meno di registrare: nascita delle squadracce fasciste, crisi del '29 che da Wall Street sconvolge il mondo, arrieccoli i fascisti, razzismo serpeggiante e piccoli duci crescono. Ma che è? Devo constatare che "Historia magistra vitae, sed non habet discipulos?" O devo invocare "Fermate il mondo, voglio scendere"?